Storie di piante in cammino

13 aprile 2021

FATTI MISFATTI E MANUFATTI

Prima edizione: IL NOSTRO ERBARIO

ciclo di 4 incontri settimanali

(si può partecipare ai singoli incontri)

Durata 3 ore

Passo dopo passo, pianta dopo pianta esploreremo i parchi di Roma accompagnati da storie e racconti, con sguardo attento e curioso per riconoscere le piante e saperle utilizzare: botanica, erboristeria, autoproduzioni…

Più che da spiegare è da provare!

Una mattinata di attività a contatto con la natura.

I nostri primi passi saranno alla scoperta attenta del Parco degli Acquedotti, introducendo le tecniche basilari di riconoscimento delle piante per realizzare il nostro primo erbario in modo da poterlo arricchire strada facendo.

Le attività saranno inframezzate da una degustazione: verrà offerta la ‘Tisana del giorno’ da sorseggiare insieme ascoltando storie e racconti di alberi, fiori erbe che abitano la città insieme a noi.

Primo appuntamento:

13 aprile 2021- ore 10.00 Piazza Aruleno Celio Sabino, davanti alla Chiesa di San Policarpo

raggiungibile facilmente dalla fermata Metro A Giulio Agricola

Cosa portare: Vestiti e scarpe comode, snack e acqua, una tazza per la Tisana, un telo per sedersi a terra, un quaderno e matita per eventuali appunti, mascherina e gel disinfettante.

Prenotazione obbligatoria, è previsto un numero minimo e massimo di partecipanti.

Per info e iscrizioni:
Rita 339 107 4453

E’ garantito il rispetto della normativa vigente e il mantenimento del distanziamento fisico.

Contributo di partecipazione 10 euro ad incontro

E’ necessario essere tesserati con l’associazione Via Libera (5 euro) per fruire di tutte le attività di Via Libera, compreso il gruppo d’acquisto solidale.

Gli incontri saranno condotti da Rita e Daniela.

Rita, una lunga esperienza in teatro come costumista, scenografa e performer.

Attualmente la sua attenzione e passione per la natura e l’ecosostenibilità l’ha portata tra le altre cose a formarsi diventare Accompagnatore Escursionistico.

Daniela (aka Miss Ginkgo biloba, conduce da tempo laboratori pratici di Erboristeria e Cosmesi artigianale (al momento sospesi) presso l’associazione Via Libera.

In possesso di regolare patentino di Accompagnatore Turistico, riprende un’attività del passato trasformandola e fondendola con la passione per la botanica e l’erboristeria pratica.