Autoproduzione cosmesi e rimedi erboristici – Corso base

Autoproduzione cosmesi e rimedi erboristici – Corso base

Share this…
Share on FacebookEmail this to someoneTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Un ciclo di incontri teorico-pratici per avvicinarsi al mondo dei rimedi erboristici e alla cosmesi fai-da-te

7 Appuntamenti a cadenza settimanale dal mercoledì 8 novembre, frequenza una volta alla settimana a scelta tra:

mercoledì mattina ore 11-13
mercoledì sera ore 19-21
giovedì mattina ore 11-13
giovedì sera ore 19-21

PRIMO INCONTRO

L’erboristeria dagli albori ai giorni nostri.
I principi attivi delle erbe officinali e il concetto di fitocomplesso. 
Panoramica delle varie tecniche di estrazione artigianale e industriale in alcool, olio, glicerolo e altri solventi.
I prodotti erboristici in commercio: gli estratti, titolazione e standardizzazione. Le principali differenze con le preparazioni casalinghe.

SECONDO INCONTRO 

Gli estratti acquosi. Infusi, decotti, macerati: differenze e corretta preparazione. Alcune curiosità ed errori comuni
Panoramica di piante di uso comune suddivise per caratteristiche. Piante espettoranti, bechiche, eupeptiche, carminative, sedative etc..
LA TISANA, regina dell’Erboristeria: criteri base per formulare una tisana efficace
Preparazione di una tisana e degustazione

TERZO INCONTRO 

Gli estratti idroalcolici: Tintura Madre, Tintura Officinale, qual è la differenza?
LABORATORIO PRATICO. Preparazione di una tintura
Regole base per la conservazione, miscele, modalità di assunzione.

QUARTO INCONTRO

L’estrazione in olio, ovvero l’oleolito: indispensabile conoscenza per ogni appassionato di erbe! Verranno illustrate nel dettaglio 3 diverse tecniche di preparazione e come scegliere quella giusta per ogni pianta. Accorgimenti e regole per una buona conservazione.
Le piante amiche per la pelle e non solo. Calendula, Elicriso, Lavanda e Iperico.
LABORATORIO PRATICO: preparazione di un oleolito.

QUINTO INCONTRO

Introduzione ai prodotti dell’alveare.
La cera d’api in cosmesi.
Approfondimento sulla propoli. Modalità di preparazione e utilizzi della tintura e altri preparati a base di propoli.
Preparazione di un mellito. Ricette per diverse funzionalità.

SESTO INCONTRO

Gli ingredienti e le attrezzature indispensabili per la cosmesi fai da te.
L’importanza dell’igiene nelle preparazioni casalinghe.
Gli oli e burri in cosmesi. Caratteristiche e utilizzi.
Le preparazioni anidre. Unguenti: LABORATORIO PRATICO

SETTIMO INCONTRO 

Preparare una crema viso o corpo. LABORATORIO PRATICO
Come modificare la ricetta base e personalizzare la crema.
L’uso degli oli essenziali in cosmesi. Caratteristiche e precauzioni.
Breve introduzione agli addensanti, emulsionanti e conservanti.

gli incontri si svolgeranno presso QC Lab
In via dei Sulpici 141 – 5 minuti dalla metro Numidio Quadrato

TUTTE LE MATERIE PRIME INCLUSE ( Oli, burri, cera, erbe, alcol per tintura)
I partecipanti potranno portare a casa i prodotti preparati durante i laboratori pratici, è soltanto richiesto di portare ogni volta un contenitore adatto.

Verranno fornite alcune dispense con le ricette di base illustrate durante gli incontri e le tabelle necessarie per la preparazione delle tinture.

Contributo di partecipazione 80 euro per l’intero ciclo
metà da versare all’iscrizione e metà al terzo incontro

è necessario essere tesserati per l’anno in corso
(Per chi non è già tesserato 5 euro, valida fino al 31.12.2018)

per iscrizioni inviare una mail a:
officinaculturale.vialibera@gmail.com

Laboratorio condotto da Dani Ela
promosso da Via Libera

Link a evento Facebook

Mi presento:

Vivo a Roma dal 2010, dove con mia grande gioia scopro e frequento il corso triennale di Erboristeria della Scuola di Scienza e Tecnica del Comune di Roma, diplomandomi a pieni voti nel 2014 con una tesi sulle Alghe.
Proseguo la mia formazione con il corso del Maestro Marco Sarandrea, seguo seminari di Paolo Ospici e continuo ad approfondire, ricercare, studiare e sperimentare.
Attualmente frequento il terzo anno di Formazione Insegnanti Yoga e sogno di unire queste mie passioni dove lo Yoga e l’uso delle piante possano incontrarsi nella pratica della cura di sé.
Propongo laboratori pratici di autoproduzione per condividere con voi quanto mi è stato insegnato, e riscoprire insieme la tradizione erboristica alla luce delle moderne conoscenze, per il piacere di fare qualcosa con le proprie mani, anche in città!

Nata nel 1974 e cresciuta nell’entroterra ligure tra orti, giardini e galline, ho davvero compreso e apprezzato il valore delle autoproduzioni, del saper fare con le proprie mani, soltanto allontanandomi da quel mondo durante gli anni di permanenza a Londra, tra il ’94 e il 2001.
Dopo un breve rientro a Genova, nel 2002 riparto per un viaggio ‘zaino in spalla’ di quasi due anni tra isole del Pacifico, Nuova Zelanda, Australia e Sud America, per la maggior parte del tempo in contesti non urbani, dove faccio esperienza di WWOOFing in fattorie, raccolgo mele e kiwi e in generale vivo a contatto con la natura e incontro persone che avranno una profonda influenza sulle scelte che farò.

Decido che non è mai troppo tardi e al rientro nel 2004 mi iscrivo al corso di laurea in Tecniche Erboristiche, ma la frequenza obbligatoria del corso mal si concilia con gli orari di lavoro e sono costretta ad abbandonare. Faccio comunque tesoro di quanto appreso soprattutto alle lezioni di Biologia e Botanica Farmaceutica che tanto mi appassionarono.
Nel frattempo ho frequentato un corso biennale di Riflessologia tradizionale cinese dove ho appreso anche i fondamenti della MTC e ho iniziato a praticare Yoga in un centro di Ayurveda.

Oggi faccio sintesi e raccolto di un lungo percorso di semina, di curiosità, di studi e ricerche, e mi preparo a sapere e saper fare sempre di più per le “stagioni” che verranno, per condividerlo, per insegnarlo, ma soprattutto perchè ne sento un fortissimo bisogno.

Comments are closed.